Primary tabs

Dal conclave al sinodo. È sempre discordia tra i cardinali ambrosiani

Mar, 7/10/2014 per

Nessuno è profeta in patria. Basta ricordare che cosa accadde prima e durante l’ultimo conclave, quando il più quotato dei concorrenti di Jorge Mario Bergoglio, l’arcivescovo di Milano Angelo Scola, uscì battuto anche e forse soprattutto per la tenace contrarietà degli altri quattro cardinali milanesi con diritto di voto: Dionigi Tettamanzi, Gianfranco Ravasi, Francesco Coccopalmerio e Attilio Nicora.

Llegeix +

Sinodo in corsa. Vademecum per gli spettatori

Lun, 6/10/2014 per

Sono iniziati la mattina di lunedì 6 ottobre i lavori dell’assemblea generale straordinaria del sinodo dei vescovi sul tema: “Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione”, che si chiuderà domenica 19 in coincidenza con la beatificazione di Paolo VI.

Per seguirne i lavori, la fonte ufficiale in più lingue è la seguente:

> Terza Assemblea Generale Straordinaria del Sinodo dei Vescovi

Llegeix +

“La Civiltà Cattolica” va a nozze col Concilio di Trento. Ma tra gli storici volano schiaffi

Dom, 5/10/2014 per

Luca Pignataro, 41 anni, dottore di ricerca in storia moderna e contemporanea e autore di saggi su “Nuova Storia Contemporanea”, “Nuova Rivista Storica”, “Rivista di Studi bizantini e neoellenici”, “Nova Historica” e altre riviste qualificate, le isole greche le conosce bene.

Llegeix +

Misteri di curia. Vale di più il bollettino di Pell o il “rescriptum” papale?

Vie, 3/10/2014 per

Da qualche giorno circola in Vaticano il terzo numero del Bollettino della segreteria per l’economia della Santa Sede, il nuovo dicastero creato da papa Francesco per governare il sistema economico e finanziario vaticano.

Si tratta di un documento smilzo, due facciate, che pochi hanno letto, ma ricco di informazioni.

Llegeix +

Parolin fa tremare i vetri del palazzo dell’ONU

Mié, 1/10/2014 per

Nel discorso che ha rivolto il 29 settembre all’assemblea generale dell’ONU su quel “pezzo di guerra mondiale” (copyright Bergoglio) che insanguina l’Iraq e la Siria, il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin ha accuratamente evitato le parole tabù “islam” e “musulmani” e ha pagato l’obbligatorio tributo al mantra che nega l’esistenza di quel conflitto di civiltà che è sotto gli occhi di tutti.

Llegeix +

Niente elezioni anticipate in Italia. Lo dice il Colle

Mar, 23/09/2014 per

Il presidente in carica ha dunque comunicato al parlamento che il Colle ha detto no ad elezioni anticipate. Sembra l’ennesimo replay di ciò che si racconta della politica italiana. Ma qui siamo in campo tutto ecclesiastico. Il Colle non è il Quirinale di Giorgio Napolitano ma il Vaticano di papa Francesco. Il presidente non è Matteo Renzi ma il cardinale Angelo Bagnasco. E il parlamento è il consiglio permanente della conferenza episcopale italiana, riunito dal 22 al 24 settembre per la sua sessione d’autunno.

Llegeix +

L’ultimo sarà il primo. A Chicago è andata così

Dom, 21/09/2014 per

La nomina del nuovo arcivescovo di Chicago fatta sabato 20 settembre da papa Francesco è stata una sorpresa che ha preso in contropiede l’episcopato statunitense.

Llegeix +

Kasper, il papa, i cardinali. Misericordia a corrente alternata

Jue, 18/09/2014 per

Il cardinale Walter Kasper ha reagito stizzito alla notizia dell’imminente pubblicazione negli Stati Uniti e in Italia di un libro dichiaratamente critico della sua proposta di superare il divieto della comunione ai divorziati risposati, scritto da cinque cardinali di prima grandezza, dall’arcivescovo segretario della congregazione per le Chiese orientali e da tre studiosi.

Llegeix +

Le fiammeggianti memorie del convertito che Paolo VI voleva far cardinale

Mar, 16/09/2014 per

Paolo VI fu seriamente sul punto di farlo cardinale, se non l’avesse trattenuto la feroce reazione contraria che la nomina avrebbe sicuramente provocato tra i vescovi francesi, in testa l’allora arcivescovo di Parigi e presidente della conferenza episcopale, cardinale François Marty, personaggio di “crassa ignoranza” e “privo della più elementare capacità di giudizio”.

Llegeix +

Una donna al top in Vaticano. Ma nelle nomine dei vescovi non deve metter becco

Dom, 14/09/2014 per

Papa Francesco ha nominato ieri nuovi membri della congregazione per l’evangelizzazione dei popoli. Tra essi ci sono dei cardinali, dei vescovi, alcuni religiosi e una suora, la superiora delle missionarie comboniane, la brasiliana Luzia Premoli.

E questa è una novità.

Llegeix +

Páginas

Subscribe to